Buona la prova di Simone Romagna tra le speciali del programma toscano dove l’equipaggio chiude la gara con l’ottavo posto nella classifica assoluta. 

Ragionata e accorta la competizione che S. Romagna ha condotto lungo le prove speciali belle ma insidiose sulle colline di Radicofani (SI), lo scorso weekend.

Il pilota maladense della Scuderia Rally Club Team Isola Vicentina ha scelto una partenza cauta e, forse un po’ condizionato da un nuovo ritmo alle note, ha optato per un crescendo delle proprie prestazioni lungo tutta la gara con la sua Ford Fiesta R5. 

L’indisponibilità imprevista dell’amico-navigatore, Luca Addondi, di partecipare all’appuntamento senese ha dato spazio alle note a Francesco Pinelli. E in questo la coppia Romagna-Pinelli ha costruito un risultato utile in ottica del campionato, chiudendo con un tempo di 30’.56’’.3 dopo la PS6 Piancastagnaio. Una performance valida e progressiva che ad oggi porta Simone Romagna al secondo posto nel Campionato Raceday. 

E’ già tempo di studiare la programmazione alla prossima tappa 2021 organizzata da Valtiberina Motorsport che continuerà a rimanere la quarta in programma, tra il San Marino ed il Rally dei Nuraghi e Vermentino, ma slitterà di una settimana: non più nel weekend del 31 luglio – 1 agosto, bensì in quello del 6-8 agosto.

Al prossimo appuntamento, al Rally Città di Arezzo-Crete Senesi e Valtiberina.

 

Ufficio Stampa – Scuderia Rally Club Team Isola Vicentinamedia.rallyclubisola@gmail.com