Sono stati due weekend di pura adrenalina agonistica per i partecipanti alle tre gare di inizio Settembre, iniziando da dove i nostri piloti hanno preso il via lo scorso 12 Settembre a Cogollo del Cengio, con il 3° Historic Valposina Valdastico, valido per il Trofeo Tre Regioni 2021 regolarità Turistica.

Scapin Enzo e Ivan Morandi concludono con un ottimo primo posto nel 5° raggruppamento. E Demarin Ennio con Ruzzier Roberto ricalcano con entusiasmo e si portano a un buon 2° di raggruppamento: risultato non scontato contando la numerosità del gruppo, il più nutrito di concorrenti. Poi seguono in ordine di arrivo Pozzan Maurizio e Saletti Paolo, Casarotto Marco e De Tomasi Lara, Marcante Mattia con Mogentale Claudio, Marcon Gianfranco e Marcon Riccardo, Gecchele Andrea e Gecchele Elena. 

Partenti nel 7°raggruppamento, proseguendo, Dal pozzo Lucio e Fabio si piazzano al quinto posto della classifica; seguono poi Scapin Loris e Molo Enrico, Mitrovich Massimo con Faccin Stefano, Tadiello Armando e Scapin Gaetano.

Tra i concorrenti concentrati per la classifica finale delle auto moderne, abbiamo festeggiato il primo podio di Guglielmoni David con Peroni Stefano che sono saliti sul terzo gradino del podio assoluto. Il quinto posto è invece di Simone Pendin e Stefano Zanella. 

Infine, ai piedi del Costo, trascorsa una giornata di Settembre a rigor di cronometro, Rally Club Team vince la coppa Scuderie nelle storiche e insegue al terzo posto nella classifica delle auto moderne.

Senza nessuna pausa, i piloti e la scuderia Rally Club Team si sono visti impegnati anche il sabato successivo: il 18.09 nella cornice delle Dolomiti si sono inseguiti gli equipaggi a caccia del 41°Rally Internazionale San Martino e del 12° Historic Rally in Primiero e Castrozza.

Dove, per lo storico, Isola Vicentina era presente con l’equipaggio Busato-Carpi su FIAT 124ST. Al loro secondo Rally insieme, Francesco e Marco hanno reagito alla sfida con un ottimo primo posto di classe: hanno misurato la loro gara conducendo una performance sportiva accorta e calcolata alla loro portata, per vincere il traguardo che hanno scommesso e cercato fin prima di partire.

Un fine gara non così scontato per la coppia perchè il confronto si presentava sul molteplici aspetti, per prima la ricerca del giusto feeling pilota-navigatore e non meno insidioso era anche il pensiero di un percorso impegnativo con prove miste all’umidità della notte precedente e le nuvole basse tipiche della montagna.

Dal bellunese e la valle di Primiero, in tempo per le manovre tecniche di riassetto dell’assistenza, Rally Club Team ha trascorso la domenica al fianco di tre equipaggi del gruppo che si sono impegnati nella sfida allo Slalom di Este, in provincia di Padova. 

 

In coda al campionato italiano di Slalom, c’è stato il via alle manche cronometrate della regolarità turistica che ha portato per tutti ottimi risultati, anche considerando il contesto di gara inusuale.

Il duo ormai consolidato Casarotto Marco – De Tomasi Lara su FIAT 131S porta la vittoria di classe e un lusinghiero appetitoso 2° posto nella classifica assoluta. Natasha Quagliato con Marco Serafini hanno concluso anche loro primi di classe e settimi assoluti precendendo di un posto David Guglielmoni, divertito con a fianco Cristofer Smiderle. 

 

Non possiamo lasciare dietro le quinte Fabio Putti, partecipante al programma di Campionato Slalom e anche lui vincitore di classe con A112 Abarth, nonostante per questa manifestazione lui abbia vestito i colori degli amici organizzatori di Hornet Corse. Bravo.

Alle porte, il calendario ci presenta subito il Rally Elba Storico, che si correrà il prossimo fine settimana: Rally Club Team sarà al Via con quattro equipaggi e alla ricerca di nuovi punti Tricolore.

Ufficio Stampa Scuderia Rally Club Team –

media.rallyclubisola@gmail.com